Sarri al Milan? Summit Galliani-Corsi nei prossimi giorni

Il futuro della panchina del Milan è ancora tutto da definire e quasi certamente non coinciderà con quello di Pippo Inzaghi. La società rossonera, infatti, a giugno, se non prima, ha intenzione di salutare SuperPippo e sostituirlo con un nuovo allenatore. Tra i profili ideali vi è anche quello di Maurizio Sarri e nei prossimi giorni dovrebbe esserci un summit tra Galliani, amministratore delegato del Milan, e Corsi, presidente dell’Empoli, per discutere del futuro dell’allenatore.

La posizione di Pippo Inzaghi è in bilico. Il tecnico piacentino potrebbe continuare il suo lavoro da allenatore fino al termine della stagione, risultati permettendo, a giugno però la società di via Rossi lo saluterà e affiderà tale panchina a un nuovo allenatore. Oltre ai soliti e quasi inarrivabili Antonio Conte e Vincenzo Montella, il Milan si sta muovendo in direzione Empoli per cercare di portare in rossonero Maurizio Sarri che tanto bene ha fatto e sta facendo alla guida della squadra toscana. Stando a quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport, proprio di Sarri Galliani ha intenzione di parlare nei prossimi giorni, domani sera o lunedì. nel summit con Corsi, presidente dell’Empoli, anche se le argomentazioni ufficiali riguardano Riccardo Saponara e Simone Verdi, giocatori del Milan in prestito all’Empoli.

Maurizio Sarri rappresenta comunque una terza scelta per il Milan che dovendo e potendo scegliere affiderebbe la propria panchina ad allenatori del calibro di Antonio Conte e Vincenzo Montella. Tuttavia, visti i buoni risultati ottenuti da Sarri sulla panchina dell’Empoli e il costo, non elevato dell’allenatore, la società rossonera vuole sondare, durante il summit Galliani-Corsi, anche questo terreno per poi effettuare a giugno la sua decisione migliore.

Leggi anche: