Sassuolo, Acerbi sconfigge ancora il tumore: "Pronto a tornare in campo"

La storia di Francesco Acerbi aveva commosso tutti, anche quelli che il calcio non l’hanno mai seguito o addirittura non l’hanno mai amato. Una storia semplice, fatta di sacrifici, di speranze e di un sogno comune a tanti bambini, come quello di diventare un calciatore professionista. Solo che i sogni di Francesco Acerbi si erano fermati sul più bello, nel pieno della sua attività fisica.

Da quasi di un anno l’ex difensore del Milan lottava (per la seconda volta) contro un tumore ai testicoli che gli aveva impedito di continuare la sua avventua sportiva. Per diversi mesi il centrale del Sassuolo si era dedicato completamente alle cure (nelle sue ultime foto era apparso completamente calvo a causa proprio delle chemioterapie), ed oggi finalmente è arrivata la fine dell’incubo: “Sono pronto a tornare ringrazio tutti per il sostegno. Adesso viene il bello, riconquisterò tutto quanto ho lasciato indietro. Lo faccio per me e per la mia famiglia. Da oggi cambio registro“.

Al difensore centrale dei neroverdi va il più sincerio augurio della redazione di calcionow.it, ma soprattutto va il più grosso “in bocca al lupo” di tutta la Serie A. Per il calcio italiano questo è un giorno di festa, Francesco ce l’ha fatta.

Leggi anche –> “Caro Avvocato le scrivo”: lettera a Gianni Agnelli a 11 anni dalla sua morte