Sassuolo-Atalanta 2-0, decidono i bianconeri Zaza e Berardi

Il Sassuolo nella 13° giornata di campionato mostra di avere continuità: infatti dopo le grandi prestazioni con Sampdoria e Roma, la squadra neroverde ha vinto contro l’Atalanta grazie alle reti di Zaza e Berardi.

Quest’ultimo ormai è diventato il simbolo della rinascita della squadra, 5 gol in tre gare e 7 in stagione, il giovane di Cariati è sempre più determinante per la squadra di Di Francesco.

Ieri però è tornato al gol anche Simone Zaza, capocannoniere dell’Ascoli la scorsa stagione, che quest’anno ha totalizzato 4 reti, di cui una importantissima al Napoli.

Domenico-Berardi

I due giovani appartengono alla Juventus e fra di loro potrebbe esserci quasi una competizione per un posto futuro nel club bianconero. Le prestazioni di Berardi sono più continue, ma Zaza l’anno scorso con l’Ascoli ha dimostrato di più rispetto al calabrese.

La stagione si sta mettendo nel verso giusto per il Sassuolo e questo potrebbe permettere ai due giovani di mettersi in luce agli occhi della dirigenza bianconera che a Giugno dovrà decidere se portare in squadra i giovani oppure lasciarli ancora crescere in un’altra squadra. Il Sassuolo viaggia grazie alla “cantera” juventina, la Vecchia Signora guarda e prende nota, il presente è tinto di bianconero e per il futuro le basi sono ottime.

Leggi anche –> Berardi segna il gol del pari in Roma-Sassuolo: la Juve ringrazia e lo tiene d’occhio
Leggi anche –> Giovani talenti della Juventus: Berardi segna una tripletta in Sassuolo-Sampdoria (video)