Sassuolo-Zaza: la Juve può riacquistarlo per 12 milioni

E’ Simone Zaza (insieme a Ciro Immobile) il man of the match della sfida del San Nicola tra Italia e Olanda. L’attaccante lucano ha guadagnato il rigore del 2-0 consegnando a Conte la certezza di avere a disposizione un altro, validissimo, attaccante, nonostante l’esclusione inattesa (o quasi) di Mario Balotelli. L’ex centravanti dell’Ascoli è stato riscattato dal Sassuolo durante la scorsa sessione di mercato, ma attualmente la Juventus ha ancora la possibilità di portarlo a Torino, grazie ad una clausola di riacquisto fissata a 12 milioni di euro.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Si tratta della famosa “clausola de recompra“, utilizzata anche dal Real Madrid nell’affare Morata: se i blancos dovessero decidere di riportare a Torino il baby campione spagnolo, dovranno versare alla Juventus 35 milioni di euro, come previsto dal contratto di vendita.

Attenzione, dunque, al futuro di Simone Zaza. COn la casacca neroverde avrà la possibilità di mettersi nuovamente in mostra, dopo il soddisfacente campionato disputato lo scorso anno, ma la vera consacrazione potrebbe arrivare allo Stadium.

CLICCA QUI PER VEDERE I GOL DI ITALIA-OLANDA

Leggi anche –> Amichevole Italia-Olanda: Angelo Alessio in panchina con Conte

Leggi anche –> Il Sassuolo riscatta Zaza: Ufficiale l’accordo con la Juventus