Scudetto-Inter, Javier Zanetti a Capri: "Anche noi tra le candidate"

Dopo il bagno di folla allo Store Pirelli durante la Vogue Fashion Night di Milano e l’intervista al programma Drive Inter sul canale tematico della società, il capitano dell’Inter Zanetti si è concesso un weekend a Capri, dove è stato ospite dell’Inter Club locale. Oltre a ringraziare i numerosissimi tifosi e curiosi accorsi per salutarlo, si è lasciato andare a qualche dichiarazione su questo avvio di campionato della sua squadra e non solo.

Credo che l’Inter e il Napoli siano le favorite per il campionato – ha esordito così il capitano interista che ha poi aggiunto: “Noi siamo partiti bene, speriamo di avere continuità e arrivare alla fine lottando per qualcosa di importante. Ci sono i presupposti per poterlo fare, speriamo di essere capaci, speriamo di fare una bella partita quando ci affronteremo. Contiamo di vincere noi, ovviamente”. Per quanto riguarda il suo stato di salute si è dichiarato ottimista su un rapido rientro almeno in allenamento, essendo giunto oramai all’ultima fase del recupero dal suo infortunio.

Javier Zanetti Champions League

Ovviamente non si poteva non parlare dell’imminente cessione della società che vedrà a breve il 70% delle quote del Presidente Moratti pronte a passare all’indonesiano Thohir, con il capitano che approva questa scelta: “E’ una cosa importante per la società, per questa grande famiglia che è l’Inter. Farà sicuramente il possibile perché il club sia ancora più importante e più grande. Parole dolci anche per il suo connazionale Higuain, protagonista nelle ultime vittorie dei partenopei sia in Champions League contro il Borussia Dortmund al San Paolo, sia nel posticipo della quarta giornata a San Siro contro il Milan, partite in cui oltre a fornire una buona prestazione ha inserito il proprio nome nel tabellino dei marcatori: E’ un grandissimo attaccante, lo aveva dimostrato al Real e lo sta facendo anche a Napoli”.

Leggi anche–> Zanetti parla alla Vogue Fashion Night: “Lotteremo per lo Scudetto”

Leggi anche–> Zanetti a Inter Channel: “A breve in campo”