«Se mangi a quest’ora dimagrisci!»: ecco quando mangiare per non ingrassare

Anche gli orari in cui si mangia possono fare la differenza per la nostra dieta. Infatti curando gli orari dei pasti è veramente facile riuscire a dimagrire in maniera efficace e senza dover diminuire o modificare le calorie giornaliere. I tempi infatti possono influenzare il nostro metabolismo, ma andiamo a vedere quali sono gli orari migliori per mangiare e, quindi, dimagrire.

Secondo uno studio che è stato pubblicato sulla rivista Obesity è stato sottolineato come gli orari che scegliamo per mangiare possono avere una grossa influenza sul nostro metabolismo e, di conseguenza, sulla riduzione della massa grassa che abbiamo in eccesso. Infatti, secondo questa nuova ricerca, si è scoperto che basterebbe mangiare durante le prime ore della mattina per avere degli importanti benefici. I ricercatori hanno detto, per la precisione, che tra le 8 e le 14 è un orario ottimo per mangiare e non ingrassare.

Infatti, utilizzando questo metodo il nostro corpo riesce ad attivare dei meccanismi che favoriscono un senso di sazietà e che non ci porta a cercare altro cibo durante la giornata. Si può, dunque, dimagrire senza diminuire le calorie giornaliere. A condurre lo studio è stata una ricercatrice italiana, Eleonora Poggiovalle, che ha preso in considerazione diversi partecipanti tra i 20 ed i 40 anni, tutti in sovrappeso. In una prima fase hanno mangiato nell’arco di 12 ore tra le 8 e le 20, nella seconda fase in un arco temporale di sei ore, digiunando nella seconda fase: i pasti venivano somministrati alle otto, alle undici ed alle quattordici. Dallo studio è emerso appunto che il consumo dei pasti nell’arco di sei ore non fa aumentare la fame. Esso produce una riduzione del livello di grelina, ovvero un ormone che è appunto responsabile della nostra sensazione di fame. Fate attenzione, comunque, perchè come diciamo in tutti i nostri articoli dedicati alla salute questi sono solo dei consigli: prima di iniziare un regime alimentare personalizzato dovete sempre farvi controllare da uno specialista.