Sensi al Sassuolo, diritto di recompra per la Juventus: Ufficiale a Breve?

Juventus e Sassuolo continuano a lavorare per acquistare Stefano Sensi dal Cesena, centrocampista classe ’95 che dovrebbe rimanere in Romagna fino a giugno, per poi trasferirsi a titolo definitivo in neroverde, con i campioni d’Italia che dovrebbero avere un diritto di “recompra” per le prossimi due primavere.

Il ds della Juve Fabio Paratici segue da vicino la trattativa tra la società guidata da Lugaresi e quella di Squinzi, in attesa di conoscere le modalità di trasferimento del ragazzo. Di Francesco vorrebbe il mediano già a gennaio, ma mister Drago non vorrebbe privarsi del suo capitano prima della fine del campionato.

La richiesta del club romagnolo ammonta a 6 milioni di euro, mentre il Sassuolo ne offre 5: la concorrenza del Palermo è stata “ufficialmente” superata e l’affare sembra stia per andare in porto. il giocatore potrebbe passare in estate al Sassuolo, con diritto di recompra a favore della Juve, come avvenuto con Berardi e Zaza, di 8 milioni nel 2017, che salirà a 12 nel 2018.

Leggi anche –> Affare Sensi, sinergia Sassuolo-Juventus per convincere il Cesena

Leggi anche –> Rogerio-Juventus, è Fatta per l’esterno dell’Internacional