Serie A 2013-2014: scontri per Europa e retrocessione nella 28a giornata

Nella ventottesima giornata tante sfide interessanti per l’Europa e per la zona retrocessione. Anticipo al “Bentegodi” di Verona nello scontro che vale un posto in Europa, i gialloblù non vincono da due turni e dovranno cercare di vincere per avvicinarsi ad un obiettivo insperato in estate. Nerazzurri vittoriosi nell’ultimo turno casalingo e con la possibilità di agguantare anche il quarto posto visto il -1 nei confronti dei viola.

Nel Lunch match si affrontano Atalanta e Sampdoria. Lombardi in grande forma, reduci da 6 punti in due gare. La vittoria di Roma contro la Lazio ha dato fiducia e consapevolezza nei propri mezzi. Anche la Sampdoria vive un momento particolarmente buono di forma tenendosi lontana dalla zona retrocessione, rischio serio solo fino a qualche mese fa con la precedente gestione Delio Rossi. Biancocelesti in trasferta a Cagliari con l’ intenzione di riscattare il passo falso della scorsa settimana. I sardi nelle ultime tre giornate hanno ottenuto 5 punti confermando il buon stato di forma. Livorno-Bologna è un vero scontro salvezza tra due compagini in crisi e divise da due punti a favore dei rossoblù, senza dubbio lo scontro sarà molto importante per le sorti di entrambe in campionato.

Il Milan dopo l’ eliminazione dalla Champions si rituffa in campionato con la sfida al Parma. Il tecnico Seedorf dovrà cercare di dare una scossa a tutto l’ ambiente rossonero e tentare una risalita che appare certamente molto difficile. Vuole continuare a stupire invece il Parma dell’ ex milanista Donadoni che ha come obiettivo l’ Europa League con nessuna intenzione di mollare. Altro delicatissimo scontro per non retrocedere quello tra il Sassuolo ed il Catania. L’ allenatore degli emiliani vuole la prima vittoria dopo il suo ritorno sulla panchina, mentre gli etnei cercheranno in tutti i modi di uscire vittoriosi dal Mapei Stadium, in un crocevia fondamentale  per la permanenza nella massima serie.

Due posticipi domenicali in programma, uno di questi è Fiorentina-Chievo, con i toscani ampiamente favoriti ma che ultimamente stanno avendo più di una difficoltà. La squadra di Corini, viene dall’ ottimo successo ottenuto nel finale della gara contro i rossoblù. Proprio il Grifone sarà impegnato nella difficile partita contro la Juventus. Allo stadio “Marassi” i ragazzi di Gasperini sanno offrire sempre buone prestazioni e per i bianconeri non sarà certamente semplice uscire vincenti in terra ligure.

Altri due posticipi in calendario nel lunedi di campionato. La prima a scendere in campo alle 19 sarà il Napoli nella trasferta di Torino. Partenopei che hanno voglia di accorciare in classifica per ambire alla seconda posizione. I granata non vincono da tre turni, una mini crisi che ha diminuito le ambizioni europee del club piemontese. La Roma affronta all’ Olimpico l’ Udinese. Giallorossi sconfitti nella disastrosa trasferta di Napoli, serata in cui i romani hanno anche perso per infortunio il perno del centrocampo Kevin Strootman che dovrà star fermo per almeno 8-9 mesi rinunciando anche al prossimo Mondiale. Molto più tranquilla la situazione dell’ Udinese che, dopo aver battuto il Milan sale a 31 punti a +10 dalla terzultima.

Leggi anche — > Probabili Formazioni Verona-Inter 2014: Ultime Notizie e Diretta Tv

Leggi anche — > Probabili Formazioni Torino-Napoli 2014: Ultime notizie