Serie A 2014-2015, Allegri: "Scudetto? Attenzione al Milan"

E’ un Milan nuovo quello visto in campo domenica a San Siro nel match contro la Lazio, un Milan che ha sorpreso molti scettici, adesso pronti a puntare sui rossoneri. La squadra di Pippo Inzaghi può andare lontano, SuperPippo mantiene saldi i piedi a terra, ma c’è già chi, come Massimiliano Allegri, parla di Scudetto. L’attuale tecnico della Juventus, impegnato nel UEFA Elite Forum, ha rilasciato alcune dichiarazioni relative alla Vecchia Signora e al campionato e ha inserito il Milan tra le possibili vincitrici della Serie A 2014-2015.

Le squadre favorite rimangono quelle che hanno concluso la scorsa stagione salendo sul podio, di queste la Juventus, detentrice del titolo nazionale e che ha vinto gli ultimi tre campionati, parte sicuramente da una posizione di vantaggio. Pippo Inzaghi nella conferenza di presentazione di Milan-Lazio e nelle dichiarazioni rilasciate dopo il successo a San Siro lo ha ribadito: “Siamo un gradino sotto rispetto le altre” per poi aggiungere:Speriamo di essere la sorpresa del campionato”.

Di tutt’altro avviso è Massimiliano Allegri che inserisce il Milan tra le dirette concorrenti della Juventus per la conquista dello Scudetto 2014-2015: “Il nostro obiettivo è lo Scudetto – ha ribadito il tecnico bianconero aggiungendo – tra le pretendenti c’è anche il Milan“. Con la partita di San Siro i rossoneri hanno già lanciato un segnale: la squadra messa in sesto da Filippo Inzaghi è una squadra tosta, un gruppo combattivo e con fame di vittoria. Almeno queste sono state le prime impressioni, ma è ancora troppo presto per tirare le somme: solo se confermate nel corso delle prossime giornate sul campo si potrebbe parlare di Scudetto e all’orizzonte c’è già un Milan-Juventus che potrebbe dare qualche risposta. 

Leggi anche: