Serie A 2014-2015, Juventus campione d'Inverno per la 28esima volta

Ieri è terminato il girone d’andata della Serie A 2014-2015, e la Juventus si è laureta campione d’inverno, anche se in realtà tale titolo simbolico era già stato raggiunto dopo la vittoria con il Napoli, poichè i bianconeri erano a +3 sulla Roma ed in vantaggio per lo scontro diretto. In ogni caso, questa è la 28^ volta che la squadra bianconera riesce a laurearsi campione d’Inverno; fino ad ora nei 27 precedenti in cui la Juventus è riuscita a raggiungere tale risultato per ben 19 volte è poi riuscita a conquistare anche lo scudetto.

Anche nelle stagioni 2004/05 e 2005/06 la Juventus riusci a laurearsi sia campione d’inverno che Campione d’Italia, ma poi come tutti ricorderanno quei due scudetti vennero revocati per le note vicende di Calciopoli. Andando a esaminare le percentuali, notiamo che nel 70,3% dei casi in cui la Juventus si è laureata campione d’inverno si è poi laureata anche campione d’Italia; nel 22,2% dei casi ha fallito tale accoppiamento, mentre si è vista annullare i titoli nel 7,4% dei casi.

L’ultima volta in cui la Juventus si laureò campione d’inverno ma poi non vinse lo scudetto risale alla stagione 1999-2000, quando i bianconeri furono beffati dalla Lazio all’ultima giornata, nel diluvio di Perugia; ma p da evidenziare come negli ultimi dieci campionati di Serie A, cioè dal 2004-05 ad oggi, chi ha concluso in testa il girone d’andata ha sempre vinto lo scudetto (Calciopoli a parte nel caso della Juve).

Infine da ricordare che quello di quest’anno è il 16° campionato di serie A a girone unico a 20 squadre con 38 giornate; nei 15 precedenti per quattro volte la Juventus è riuscita a fare l’accoppiata: 1949/50, 1951/52, 2011/12 e 2012/13, ma se consideriamo anche gli scudetti revocati alla Juve è riuscita tale accoppiata anche nei campionati 2004/05 e 2005/06.

Leggi anche: News Juve, Tevez a Tuttosport: “Potrei anche rimanere dopo il 2016″