Serie A, 26esima giornata: Risultati, Marcatori e Classifica

Si è appena conclusa la ‘seconda tranche’ della 26esima giornata di Serie A dopo l’anticipo dell’Olimpico di ieri sera tra Roma e Inter: questi i risultati delle gare del pomeriggio, la classifica e i marcatori.

La copertina va sicuramente al Parma di Donadoni che con un gol-lampo di Parolo dopo pochi secondi di gioco conquista in un colpo solo tre record: è la quattordicesima partita utile consecutiva dei ducali che al ‘Giglio’ ottengono anche la quarta vittoria esterna di fila e la centesima lontano dal ‘Tardini’ in Serie A. Sassuolo che invece continua nel suo periodo nero anche a causa dell’involuzione del talentino Berardi, espulso dopo appena 48 secondi dal suo ingresso in campo per aver rifilato una gomitata a Molinaro. Sono comunque attese novità dall’Emilia: la società neroverde questa sera potrebbe sollevare dall’incarico Malesani (cinque partite e cinque sconfitte) per richiamare Di Francesco.

Nelle altre partite exploit della Sampdoria che espugna il ‘Comunale’ di Torino con un gol per tempo di Okaka e Gabbiadini, mentre il Verona senza Toni non va oltre lo 0-0 interno con il Bologna che sbaglia il rigore della possibile vittoria con Bianchi: para Rafael.

Vittorie interne per Atalanta (2-1 sul Chievo), Genoa (2-0 sul Catania) e Cagliari (3-0 all’Udinese nell’anticipo di pranzo, con Cellino contestato dal proprio pubblico).

Il quadro della giornata si completerà con Livorno-Napoli (ore 18,30) e con Fiorentina-Lazio e Milan-Juventus (entrambe le gare alle 20,45).

Risultati 26esima giornata Serie A Tim
ROMA-INTER 0-0 (giocata ieri)
CAGLIARI-UDINESE 3-0  18′ Ibarbo, 81′ Vecino, 89′ Ibraimi
ATALANTA – CHIEVO 2-1 21′ Carmona (A), 72′ Dainelli (C), 84′ Cigarini (A),
GENOA-ATALANTA 2-0 14′ Antonelli, 85′ Sturaro
VERONA-BOLOGNA 0-0
SASSUOLO-PARMA 0-1 1′ Parolo
TORINO-SAMPDORIA 0-2 7′ Okaka 79′ Gabbiadini
LIVORNO-NAPOLI (ore 18.30)
FIORENTINA-LAZIO (ore 20.45)
MILAN-JUVENTUS (ore 20.45)

CLASSIFICA: Juventus 66*, Roma 58*, Napoli 51*, Fiorentina 45*, Inter 41, Parma 40*, Verona 40, Torino 36, Milan 35*, Lazio 35*, Genoa 35, Sampdoria 31, Atalanta 31, Cagliari 28, Udinese 28, Bologna 22, Chievo 21, Livorno 20*, Catania 19, Sassuolo 17.
*= una partita in meno