Serie A: il Milan non approfitta di una Juventus traballante

Manca davvero poco a  una delle gare più attese di campionato, Juventus-Milan è il big match della settima giornata  previsto domenica 6 ottobre alle ore 20 45 allo Juventus Stadium. Le due squadre in classifica sono in posti abbastanza distanti tra loro, nonostante la “fama” dei loro nomi, il Milan è fermo a quota 8 punti in Campionato mentre la Juventus è a 16 dietro la capolista Roma.

Gli uomini di Conte sembravano partiti benissimo come ormai siamo abituati a vederli da due anni a questa parte;contro la Lazio la Juve portò a casa un bel risultato, 4 a 1 agli uomini di Petkovic mostrando in campo il solito bel gioco,il solito possesso palla,la solita precisione. Contro l’Inter di Mazzarri però, la Juve ha iniziato se cosi possiamo dire, a far vedere maggiore disattenzione : in particolare, è la difesa che sembra più distratta (Buffon lo ha dimostrato in più occasioni) e contro il Copenaghen,una squadra non chissà quanto difficile da affrontare sulla carta, anche lì la Juve non è riuscita a portare a casa  i 3 punti importanti per il girone di Champions, riuscendo solamente a strappare un punto ai danesi.

Fernando Llorente

 

Da valutare,inoltre,un altro acquisto che fin qui si è visto molto poco ovvero Llorente; lo spagnolo finora è stato schierato una sola volta da Conte riuscendo a siglare anche un gol di testa, la sua specialità,ma ancora non convincendo molto il tecnico bianconero che ha mostrato di preferire a lui Vucinic o Quagliarella.

Sulla sponda rossonera,invece, gli uomini di Allegri partono da “sfavoriti” cosi come lo scorso anno; pesante l’assenza di un giocatore fondamentale per l’attacco rossonero,ovvero Mario Balotelli, il Milan dovrà affidarsi all’ex bianconero Alessandro Matri che ancora in campionato non è riuscito a siglare la sua prima rete con la sua nuova maglia. Con il recupero di due giocatori importanti come Montolivo ed El Shaarawy, inoltre, e magari prestando maggiore attenzione nella fase difensiva punto debole da sempre in casa Milan, forse battere questa Juve non è poi cosi impossibile.

Leggi anche->Ajax-Milan, 2-0 nel precedente del 1995 in Champions League (Video)

Leggi anche->Torino-Juventus 0-1 (Gol Pogba): Risultato Finale Diretta Live

Leggi anche->Milan al lavoro in vista dell’Ajax. Birsa: “La vittoria di ieri ci solleva il morale”