Serie A, Spinelli vende il Livorno e annuncia: “Paulinho andrà via”

Il Livorno è tra le squadre che sta ancora lottando per la salvezza in una serie A che mai come quest’anno non si è dimostrata un campionato di altissimo livello: la formazione amaranto, assieme a Chievo, Catania e Sassuolo è racchiusa in quel gruppo di quattro squadre che si giocheranno un posto per la salvezza, considerando che la distanza dall’Udinese è sicuramente abbastanza ingente.

Clima caldo in Toscana, col presidente Spinelli pronto a lasciare tutto. Ecco infatti le sue dichiarazioni a Il Secolo XIX: “Non ce la faccio più, sono stanco del mondo del calcio e a fine stagione vendo tutto, sperando di poter lasciare il Livorno in massima serie. Smentisco anche le voci circa un interessamento per il Genoa, confermo che sono stanco del mondo del calcio e a fine campionato lo abbandonerò definitivamente”. Parole dunque importanti e che soprattutto iniziano a far preoccupare i tifosi del Livorno che aspettano ora novità ufficiali circa il futuro dirigenziale.

La “furia” Spinelli però non si ferma e conferma quella che era una sensazione di molti: “Paulinho via a giugno? Adesso vale 15-20 milioni, avete visto tutti quanto ha segnato e con che facilità trova il gol, a fine stagione andrà sicuramente via”.

Leggi anche -> Le PRIME PAGINE dei quotidiani del 5 marzo 

Leggi anche -> Milan, il riscatto di Poli è una priorità

Leggi anche -> Italia-Spagna: le ultime notizie