Serie B, 26a Giornata: Analisi delle Partite e Probabili Formazioni

La 26esima giornata del campionato di Serie B si è aperta con l’anticipo di ieri sera Crotone-Brescia, terminato con la vittoria dei calabresi per 1 a 0 grazie al gol di Mazzotta su calcio di rigore. Una vittoria importante per il Crotone che raggiunge momentaneamente il quarto posto in classifica a quota 39 punti. Oggi pomeriggio invece ci sarà una bella carrellata di partite spettacolari e aperte ad ogni risultato. Impegno non semplice quello della seconda forza del campionato Empoli che sarà impegnato in trasferta contro il Padova. Entrambe giocheranno per vincere, da una parte la squadra di Sarri che punta alla promozione diretta in Serie A e per questo non può permettersi di fallire, dall’altra ci sarà un Padova affamato di punti per una salvezza che sembra sempre più complicata.

Trasferta insidiosa anche per l’Avellino di mister Rastelli che se la dovrà vedere contro un avversario ostico come il Varese. Irpini che dovranno fare a meno dell’elemento di maggiore qualità, Davide Zappacosta fermo per infortunio e dell’attaccante Gigi Castaldo appiedato dal giudice sportivo. Dall’altra parte ci sarà un Varese rinvigorito dalla bella vittoria in quel di Pescara e cercherà in tutti i modi di portare a casa tre punti fondamentali per abbandonare le zone calde della classifica.

Occhio di riguardo invece per il posticipo delle 18 Palermo-Spezia, sarà il match di Devis Mangia ex di turno e con una grande voglia di rivalsa nei confronti dei rosanero. Sarà una partita tra due grandi squadre che puntano senza mezzi termini alla Serie A. Il tecnico rosanero dovrà fare a meno di Enzo Maresca per squalifica ma potrà puntare sull’attacco delle meraviglie Lafferty-Hernandez. Mangia invece dovrà fare a meno di Ebagua che dovrebbe essere sostituito da un altro attaccante di primo livello come Ferrari. Sarà sicuramente una bella sfida che sarà giocata da entrambe a viso aperto.

Programma e Probabili Formazioni 26ª giornata di Serie B

Formazioni Bari – Pescara

Bari (4-3-3)

Guarna; Sabelli, Ceppitelli, Chiosa, Calderoni; Defndi, Romizi, Sciaudone; Galano, Joao Silva, Lores Varela.

Pescara (3-4-3)

Belardi; Zauri, Schiavi, Bocchetti; Balzano, Brugman, Bovo, Rossi; Caprari, Maniero, Ragusa.

 

Formazioni Carpi – Cesena

Carpi (4-4-1-1)

Colombi; Letizia, Legati, Romagnoli, Gagliolo; Concas, Lollo, Memushaj, Acosty; Sgrigna; Ardemagni.

Cesena (3-5-2)

Coser; Volta, Capelli, Krajnc; D’Alessandro, Gagliardini, Cascione, Belingheri, Consolini; Succi, Marilungo.

 

Formazioni Palermo – Spezia

Palermo (3-5-2)

Sorrentino; Munoz, Terzi, Andelkovic; Stevanovic, Bolzoni, Di Gennaro, Barreto, Daprelà; Hernandez, Lafferty.

Spezia (4-3-3)

Leali; Schiattarella, Bianchetti, Lisuzzo, Migliore; Seymour, Bellomo, Scozzarella; Catellani, Ferrari, Giannetti.

 

Formazioni Varese – Avellino

Varese (4-3-3)

Bressan; Laverone, Ely, Trevisan, Grillo; Corti, Tremolada, Blasi; Di Roberto, Pavoletti, Oduamadi.

Avellino (3-5-2)

Terracciano; Fabbro, Peccarisi, Pisacane; Bittante, D’Angelo, Arini, Schiavon, De Vito; Ciano, Galabinov.

 

Formazioni Trapani – Modena

Trapani (4-4-2)

Nordi; Garufo, Terlizzi, Pagliarulo, Rizzato; Basso, Caccetta, Ciaramitaro, Nizzetto; Iunco, Mancosu.

Modena (4-4-2)

Pinsoglio; Potenza, Marzorati, Zoboli, Manfrin; Molina, Burrai, Bianchi, Rizzo; Granoche, Babacar.

 

Formazioni Ternana – Siena

Ternana (4-3-1-2)

Sala; Rispoli, Mecariello, Farkas, Lauro; Gavazzi, Miglietta, Zito; Nolè; Antenucci, Litteri.

Siena (3-4-3)

Lamanna; Dellafiore, Giacomazzi, Belmonte; Angelo, Pulzetti, Valiani, Feddal; Rosina, Rosseti, Fabbrini.

 

Formazioni Padova – Empoli

Padova (4-3-1-2)

Nocchi; Almici, Kelic, Carini, Di Matteo; Cuffa, Iori, Osuji; Pasquato; Rocchi, Vantaggiato.

Empoli (4-3-1-2)

Bassi; Laurini, Tonelli, Rugani, Hysaj; Eramo, Valdifiori, Croce; Pucciarelli; Tavano, Maccarone.

 

Formazioni Novara – Reggina

Novara (4-3-3)

Kosicky; Crescenzi, Perticone, Ludi, Lambrughi; Marianini, Buzzegoli, Faragò; Sansovini, Rubino, Lazzari.

Reggina (4-1-4-1)

Pigliacelli; Adejo, Ipsa, Lucioni, Barillà; Strasser; Da Silva, Pambou, Dall’Oglio, Fischnaller; Di Michele.

 

Formazioni Lanciano – Latina

Lanciano (4-3-3)

Sepe; De Col, Troest, Amenta, Mammarella; Casarini, Minotti, Buchel; Piccolo, Comi, Thiam.

Latina (3-5-2)

Iacobucci; Cottafava, Brosco, Esposito; Ristovski, Crimi, Viviani, Gerbo, Alhassan; Jonathas, Paolucci.

 

Formazioni Juve Stabia – Cittadella

Juve Stabia (3-5-2)

Benassi; Lanzaro, Di Nunzio, Contini; Zampano, Djiby, De Falco, Caserta, Liviero; Falco, Di Carmine.

Cittadella (4-4-2)

Di Gennaro; Coly, Gasparetto, Pellizzer, Pugliese; Colombo, Paolucci, Surraco, Alborno; Donnarumma, Perez.