Si può mangiare la scamorza a dieta? La risposta della medicina

La scamorza è un formaggio davvero unico per gusto, perchè a differenza degli altri latticini è molto più particolare al palato. Ma si può mangiare la scamorza a dieta? Riportiamo di seguito la risposta della medicina.

Proprietà della scamorza

La scamorza è un derivato del latte vaccino, che assume l’aspetto caratteristico di un formaggio a pasta filata. E’ ricca di proteine, di importanti sali minerali come il calcio e il fosforo, di vitamine del gruppo B e A, di grassi insaturi e di colesterolo. E’ però molto calorica a causa della presenza dei lipidi e dai glucidi.

La scamorza è un ottimo alleato per coloro che hanno bisogno di rinforzare le ossa, questo grazie alla massiccia presenza di calcio e fosforo, che insieme rendono questo formaggio  un alimento ideale utile a contrastare la decalcificazione ossea e il rischio di sviluppo di patologie degenerative dello scheletro.

Si può mangiare la scamorza a dieta?

Come accennato in precedenza la scamorza è un alimento molto calorico, proprio per questo non è adatto nelle diete dimagranti.

Innanzitutto l’alto contenuto calorico, i grassi saturi, il sodio e il colesterolo non giocano punti a favore della scamorza in una dieta dimagrante. Certamente in termini di nutrizione non si deve prestare attenzione esclusivamente al profilo calorico di un alimento ma anche al proprio stato di salute. A favore della scamorza si può dire che ha meno calorie di altri formaggi a pasta dura. Non si può però affermare che sia un alimento ipocalorico e dietetico.

Proteine e grassi saturi concorrono a rendere la scamorza un alimento che fa ingrassare per cui, per una dieta dimagrante, questo formaggio non va bene.

La scamorza in altre diete

Seppur vero che la scamorza non è adatta nelle diete dimagranti va invece ricordato che è ottima per l’alimentazione dei diabetici, perchè è una tipologia di formaggio fresco che va molto bene nel menù di una dieta che tende a limitare il consumo di zuccheri e, in questo caso, può essere consumata una o due volte a settimana.

Una ricetta salutare con la scamorza

Un consiglio per mangiare la scamorza nel miglior modo possibile è cucinarla alla piastra. Una ricetta facile e veloce, basta infatti usare 4 fette di questo formaggio, far riscaldare la piastra per qualche minuto e poi adagiare le fette sulla stessa. Quando noterete che un lato della scamorza inizierà a sciogliersi e il fondo diventerà scuro, girate le fette e cuocete l’altro lato. Quando la scamorza inizierà a filare togliete e servite.