Siviglia-Juventus 1-0, le Pagelle dei Bianconeri (8 dicembre 2015)

La Juventus cade tra le mura del “Sanchez-Pizjuan” di Siviglia, scivolando al secondo posto del Girone D e perdendo così la possibilità di essere testa di serie al prossimo sorteggio di Nyon. Sconfitta immeritata per i ragazzi di Allegri, che hanno sprecato diverse palle gol, permettendo a Sergio Rico di “laurearsi” migliore in campo in assoluto.

Buffon una sicurezza tra i pali, buona la prestazione di Paulo Dybala.

Ecco le pagelle degli uomini di Allegri (VOTO 6):

BUFFON (VOTO 6,5): Nel primo tempo viene impegnato in due-tre occasioni, rispondendo sempre presente quando gli si presenta davanti Fernando Llorente. Sul gol del “Re Leone” non può nulla;

BARZAGLI (VOTO 6): Solida la sua prestazione, come al solito. Annulla la velocità e la tecnica di Konoplyanka ed è perfetto nelle chiusure. Nell’occasione del gol, viene sovrastato da Llorente, che si inventa la rete del vantaggio;

BONUCCI (VOTO 5): Discreto primo tempo il suo, ma nella ripresa perde troppi palloni sanguinosi, mettendo spesso in difficoltà i suoi compagni di reparto, costretti a rimediare alle sue sbavature;

CHIELLINI (VOTO 6): Cattivo e concentrato in ogni suo intervento. Fa a sportellate con il suo ex compagno Llorente per tutti i 90 minuti, reggendo bene il confronto e vincendo gran parte dei contrasti aerei;

LICHTSTEINER (VOTO 5): Spinge come al solito sulla fascia destra, ma non è perfetto nell’ultimo passaggio e quando viene chiamato al cross. Può fare molto meglio; (sost. CUADRADO: VOTO 6)

STURARO (VOTO 6): Tanta corsa e tanta cuore, che fanno il pari con delle qualità tecniche inferiori rispetto a compagni ed avversari. Si fa apprezzare sempre per la sua voglia e la sua cattiveria in mezzo al campo: comincia a diventare indispensabile;

MARCHISIO (VOTO 6): Mette ordine a centrocampo e fa girare la palla velocemente, favorendo gli inserimenti delle mezzali e degli esterni. Fondamentale per dare un senso alla manovra bianconera;

POGBA (VOTO 6): Primo tempo un po’ in ombra quello del francese, capace di uscire alla distanza e di creare problemi alla retroguardia andalusa nella ripresa. Impegna due volte seriamente Sergio Rico, bravissimo a calare la saracinesca;

ALEX SANDRO (VOTO 5): Discreta prima frazione di gioco, con un paio di buone giocate e attenzione in fase difensiva. Nel secondo tempo commette troppi errori tecnici e non spinge con continuità, facendosi schiacciare da Vitolo e Banega in fase difensiva;

DYBALA (VOTO 7): E’ in grande spolvero e si vede. Guida con autorità il reparto offensivo della Juve, giocando per la squadra e cercando il gol in diverse occasioni. Clamorosa la traversa che colpisce a pochi minuti dalla fine;

MORATA (VOTO 5): Spreca l’impossibile sotto porta. Sin dai primi minuti, apre una vera e propria “sfida nella sfida” con Sergio Rico, perdendo tutti gli uno contro uno con l’estremo difensore spagnolo.

TUTTE LE NOTIZIE SU SIVIGLIA-JUVENTUS