Sneijder alla Juve, Albers: "Resta in Turchia"

Wesley Snejider resta in Turchia“. A dirlo è l’agente dell’olandese, Guido Albers, questo pomeriggio. La dichiarazione, riferita dal quotidiano turco Hurriyet e riportata sulla versione online della Gazzetta dello Sport, è una vera e propria doccia gelata per la Juventus, che invece ieri sembrava molto vicino all’olandese, dopo l‘incontro dello stesso Albers con i dirigenti turchi.

Ma andiamo con ordine. Oggi c’è stato un nuovo incontro tra Albers e i dirigenti del Galatasaray, proprio per favorire il trasferimento di Snejider a Torino. Ma a quanto pare, l’incontro ha avuto esito opposto, con il club turco che forse si è indispettito per una nuova richiesta di sconto sul prezzo del cartellino di Snejder, che la Juventus non vorrebbe pagare più di 6-7 milioni.

Questo sono le dichiarazioni del vicepresidente Abdurrahim Albayrak, riportate sulla Rosea: “Sneijder ha contratto valido ancora per un anno e mezzo. Se la Juventus lo vuole, versi 20 milioni di euro. Quindi prosegue: “Sneijder è felice qui, non capisco per quale motivo escano tutte queste notizie e non comprendo l’ottimismo della Juventus. Parleremo con Sneijder per prolungare il contratto, ma non ora“. Ora, a meno che queste dichiarazioni siano di pura prettatica,  la strada per la Juventus rischia di farsi davvero in salita.

Leggi anche: Sneijder-Juve, la Gazzetta dello Sport: “Il Galatasatay accetta lo sconto”

Leggi anche: Sneijder alla Juve, Moggi: “Va bene per fare la panchina”