Sorteggio quarti di finale Europa League 2013-2014: le avversarie della Juventus

La Juventus è l’unica squadra italiana rimasta a combattere nelle competizioni europee. I bianconeri, dopo aver eliminato il Trabzonspor ai sedicesimi di Europa League, hanno avuto la meglio anche della Fiorentina di Montella, grazie allo 0-1 ottenuto al Franchi.

I bianconeri passano in questo modo ai quarti di finale, insieme a Porto, Valencia, AZ Alkmaar, Lione, Benfica, Sevilla e Basilea. Giunti a questo punto, ogni accoppiamento è possibile e non ci saranno teste di serie. Naturalmente a questi livelli sembra impossibile stabilire qual è l’avversario più abbordabile: il più temibile sembra il Porto del neo tecnico Luis Castro, che ha passato il turno ai danni dell’altra italiana rimasta in gara, il Napoli.

Da non sottovalutare anche l’altra portoghese, il Benfica, che ha fatto fuori il Tottenham, e le due spagnole: il Valencia ha eliminato facilmente il Ludogorets, mentre il Sevilla ha vinto il derby con il Real Betis. Occhio anche agli svizzeri del Basilea, che provengono dalla Champions League, in cui hanno battuto il Chelsea, e che hanno sconfitto il Salisburgo, mattatore dell’Ajax ai sedicesimi.

Completano la lista l’AZ, che ha annientato l’Anzhi Makhachkala e il Lione, che nonostante la disfatta per 2-1 subita a causa del Viktoria Plzen, riesce a passare grazie al 4-1 dell’andata. Le ultime due squadre sono forse quelle più agevoli; sia francesi che olandesi hanno infatti perso gran parte del lustro degli anni migliori, ma la storia di entrambi i club consiglia molta cautela.

A partire dalle 13.00 ci saranno i sorteggi, e da quell’ora scopriremo il destino della Juventus in Europa. La strada alla finale del 14 maggio allo Stadium si fa sempre più ripida, ma ora manca davvero poco al traguardo…

Leggi anche–>Sorteggi Europa League, streaming e diretta Tv
Leggi anche–>Fiorentina-Juve 0-1, decide Pirlo (Video)