Sospesa Montenegro-Russia, Akinfeev colpito da un fumogeno

E’ stato colpito da un fumogeno il portiere russo Igor Akinfeev e così dopo nemmeno un minuto la partita tra Montenegro-Russia, valida per la quinta giornata delle qualificazioni a Euro 2016, è stata sospesa. Il fumogeno lanciato dai tifosi di casa è finito su una spalla del portiere russo che ha dovuto lasciare il campo in barella e così l’arbitro ha deciso di sospendere l’incontro.

Le squadre, insieme alla terna arbitrale, si sono andati a riparare negli spogliatoi, mentre la situazione sembra peggiorare poiché continuano a esplodere petardi sul terreno di gioco che è avvolto da una folta nebbia causata dal lancio dei fumogeni.

QUALIFICAZIONI EURO 2016: RISULTATI E CLASSIFICA