Spagna-Italia 1-0, Prandelli: “Divario condizione fisica imbarazzante”

L’Italia perde 1 a 0 al Vicente Calderon contro una grande Spagna. Per gli azzurri una sconfitta amara che ha messo in luce tutti i limiti di questa nazionale che ha ancora tanto da lavorare per arrivare al livello dei Campioni del Mondo e d’Europa in carica. Lo sa bene anche il Commissario tecnico dell’Italia, Cesare Prandelli che nel post partita ha analizzato così il match “Stasera a fare la differenza è stata la condizione fisica. In confronto alla Spagna la nostra condizione è imbarazzante. Il tempo di recuperare c’è, sappiamo dove lavorare e dobbiamo farlo parecchio se vogliamo arrivare al mondiale al top“.

Prandelli ha poi aggiunto: “Quella di stasera era una partita amichevole che mi è stata utile per valutare un certo tipo di cose in vista del Mondiale. In questi mesi bisogna valutare tutto e cercare di sbagliare meno possibile.  In questo momento la differenza tra Spagna e Italia riguarda la condizione fisica, difficile da giudicare altro. Questa gara è servita perchè nella difficoltà non abbiamo mollato”.

Sull’esordio di Paletta e Immobile: “Faccio i miei complimenti a Paletta perchè ha giocato una grande gara. Il suo esordio è stato otttimo, credo che abbiamo fatto una scelta pondeerata convocandolo, è un calciatore che darà una grossa mano alla squadra. Buon esordio anche per Immobile che insieme a Cerci sta cercando di emergere“.

Leggi anche -> Spagna-Italia 1-0, video gol e Sintesi