Spagna-Italia, nel primo allenamento confronto tra Prandelli e Chiellini

Un fitto dialogo tra Prandelli e Chiellini nel corso del primo allenamento che l’Italia ha sostenuto all’arrivo in Spagna dove domani sfiderà in amichevole gli iberici. Il commissario tecnico ha evidentemente ritenuto di dover confrontarsi a quattro occhi con il difensore della Juventus dopo le polemiche che hanno condito i giorni subito dopo la convocazione. Il fitto parlare è durato qualche minuto prima che il difensore proseguisse il suo lavoro sotto gli occhi del preparatore Venturati.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Il charter con a bordo la Nazionale è atterrato alle ore 17.30 all’aeroporto Barrajas. Quindi i giocatori e lo staff tecnico saliti su un bus arrivato sottobordo, si sono subito trasferiti al centro sportivo del club merengue per il primo allenamento.

Non tutti i 26 convocati però sono scesi in campo. La maggior parte del gruppo ha preferito svolgere un po’ di lavoro in palestra, mentre agli esercizi di riscaldamento si sono dedicati i tre portieri, Buffon, Sirigu e Perin. Maggio ha corso in solitaria e poi in gruppo Osvaldo, Destro, Insigne, Giaccherini e De Sciglio. Il tutto condito da un fortissimo vento che ha dato non poco fastidio agli azzurri.

Leggi anche — > Prandelli risponde alla Juventus: “Chiellini ha dato la sua disponibilità”

Leggi anche — > La convocazione di Chiellini in Nazionale fa infuriare la Juventus