Squalificati Serie A 22a Giornata

Sono dodici i calciatori squalificati nella 22a giornata di Serie A. Appiedati per un turno dal giudice sportivo sono: Biglia (Lazio), Bonera (Milan), Dessena (Cagliari), Frey e Radovanovic (Chievo), Kone e Moscardelli (Bologna), Allan (Udinese), Mbaye (Livorno), Mendes (Sassuolo), Mustafi (Sampdoria) e Pinzi (Udinese).

Inoltre sono andati in diffida, quindi alla prossima ammonizione dovranno fermarsi, i seguenti calciatori: Bettanin (Livorno), Domizzi e Pereyra (Udinese), Alvarez (Inter), Bertolacci (Genoa), Biondini (Sassuolo), Donadel, Iturbe e Toni (Hellas Verona), Maksimovic (Torino), Pogba (Juventus), Biraghi (Catania), Borja Valero (Fiorentina), mentre Mertens (Napoli) è stato ammonito con un’ammenda di 2 mila euro per simulazione in area di rigore.

Ammonito con diffida l’allenatore del Catania Maran, e il presidente Pulvirenti (che ha ricevuto anche 5 mila euro di ammenda), punito per il comportamento nell’incandescente finale della partita contro il Livorno, come il vicepresidente Cosentino, inibito fino al 28 febbraio, con un’ammenda di 5 mila euro, e il collaboratore Musumeci, squalificato per una giornata.

Inoltre le ammende decretate nei confronti delle società calcistiche sono state così comminata da Tosel: 30 mila euro all’Atalanta, 10 mila euro al Catania, 5 mila euro alla Juventus, 2 mila euro a Cagliari e Sampdoria.