Suarez chiede scusa a Chiellini: "Non accadrà più"

Pochi giorni dopo l’episodio che ha fatto il giro del mondo, Luis Suarez torna sui suoi passi e chiede scusa a Giorgio Chiellini. L’attaccante uruguaiano ha pubblicato un comunicato sul suo profilo twitter facendo chiarezza sullo spiacevole episodio (a dire il vero non il primo), ma soprattutto ha tenuto a scusarsi con il difensore della Juventus e con tutto il mondo del calcio.

Le scuse arrivano dopo la dura sanzione inflitta dalla Fifa al calciatore del Liverpool, che dovrà rimanere lontano dai campi di gioco per 4 mesi, ed è stato squalificato per 9 partite dai campionati Mondiali. La sanzione ha provocato anche la reazione (spropositata) del presidente uruguaino Mujica, che ha definito “figli di p******” i dirigenti della Fifa.

Nel comunicato Suarez dichiara di sentirsi profondamente pentito del gesto compiuto, e di voler porgere le più sentite scuse a Chiellini e alla “famiglia” del calcio, dopo di che arriva la solenne promessa: non accadrà mai più nulla del genere.

ECCO IL COMUNICATO DI LUIS SUAREZ

 

Leggi anche –> Maradona difende Suarez dopo il morso: “Luis, siamo con te”

Leggi anche –> Nigeria-Argentina: scherzo di Lavezzi a Sabella (video)

Leggi anche –> Squalifica Suarez: 9 giornate per il morso a Chiellini