Talent Scout: la Juventus ci prova per Angel Correa

Dopo El Pocho Lavezzi la cantera del San Lorenzo ha sfornato un altro talento, Angel Correa.
Le sue caratteristiche sono molto simili a quelle dell’argentino ex Napoli: molto veloce, dribla l’avversario con grande facilità, ha capacità di inserimento come una vera e propria punta, anche se nasce mezza punta.

Analogamente a El Pocho, il suo punto debole sta nella precisione sotto porta: nel Torneo Inicial, infatti, non ha ancora realizzato una rete in dieci partite, ma è sempre presente nelle azioni che portano al gol grazie alla sua rapidità.
La Juventus ha prontamente mandato degli osservatori in Argentina per seguire il talento classe ’95 e magari averne notizie più concrete. La concorrenza per il giocatore è serrata: il primo a fiondarsi su Correa è stato il Benfica, il Real Madrid e l’Atletico Madrid subito dopo.

san lorenzo

Il San Lorenzo ha quindi furbamente alzato la posta e il prezzo del giocatore si aggirerebbe ora attorno ai quindici milioni, una cifra trattabile visto che il ragazzo ha ancora molto da dimostrare. La Juventus, nel mercato invernale, avrebbe intenzione di fare sul serio per l’argentino e vorrebbe superare la concorrenza di tutti gli altri club. Tuttavia la situazione resta complicata visto che le società in questione godono di un bilancio nettamente migliore di quello bianconero. Da non sottovalutare inoltre che l’Atletico Madrid potrebbe incassare fino a quaranta milioni dalla cessione di Diego Costa, cifra che gli consentirebbe di scalzare ogni avversario.

 

Leggi anche–> Il gol di Giaccherini in Juventus-Catania
Leggi anche–> Il silenzio stampa di Antonio Conte