Terzo extracomunitario in Serie A, via libera del Consiglio Federale

Via libera al terzo extracomunitario in Serie A, lo ha deciso il Consiglio Federale. Dopo alcuni anni di tentativi da parte della Lega di A, la Figc nel corso del Consiglio Federale, varerà la nuova regola sul tesseramento degli extracomunitari nel massimo campionato, a partire dalla prossima stagione. A pochi giorni dallo sfogo del ct Conte in Nazionale che, aveva detto di sentirsi “solo contro tutti” manifestato anche il momento non proprio positivo del sistema calcio in Italia. Il tetto attuale di due calciatori, sarà quindi aumentato a tre.

Nel campionato italiano sono ben 301 stranieri su 569, ovvero il 52,9%,e di questi 102 sono extracomunitari. La decisione penalizza ancor di più i pochi italiani in Serie A che, già fanno fatica ad imporsi, rispetto alla miriade di stranieri che giocano nelle varie squadre del nostro campionato. Non si capisce come in un momento cosi difficile, sia stata presa una decisione che lascia certamente molti dubbi. La speranza è quella di veder sbocciare più giovani attingendo magari dalle rispettive Primavere.

Leggi anche: