Thohir-Inter, i motivi del mancato accordo

La trattativa tra Erick Thohir e Massimo Moratti per l’acquisizione delle quote di maggioranza dell’Inter prosegue da diversi mesi e non si ha ad oggi una stima dei tempi di chiusura. E’ stata fatta luce altresì sugli aspetti che ne hanno più volte rallentato lo svolgimento. Una volta definite le cifre (esborso iniziale e quote in cui suddividere le azioni societarie) è stata la volta del piano manageriale, una strategia che ora non ha più segreti: espandere il marchio F.c. Internazionale in tutto il globo, con particolare attenzione al mercato asiatico.

Prima gli introiti quindi, chi aveva paura di uno “sceicco” spendaccione e poco affidabile dormirà sonni tranquilli. Non ci sono però soltanto cifre e progetti dietro il protrarsi della vicenda, ma bensì scenari da vera mega-finanza: gli indonesiani tanto per cominciare non hanno gradito affatto essere tagliati fuori dalla trattativa per il rinnovo dello sponsor tecnico tra Inter e Nike, in quanto avrebbero voluto fortemente trattare di persona con la multinazionale americana. Pur tuttavia Thohir e soci hanno messo da parte il risentimento data la forte volontà di arrivare alle firme.

Il Presidente dell'Inter Massimo Moratti

L’ultimo e ben più intricato nodo da scogliere restano le posizioni che Massimo Moratti ed Erick Thohir andranno ad assumere nel nuovo organigramma societario, ancora tutto da definire e che potrebbe vedere qualche colpo di scena, sulla trattativa infatti aleggia da sempre la figura di Thohir senior, al secolo Teddy Thohir, padre del magnate indonesiano nonché uomo di punta in tutte le trattative d’affari delle aziende di Erick. A rafforzare l’ipotesi di una stretta decisiva per il passaggio di proprietà arrivano le dichiarazioni rilasciate ieri da Marco Tronchetti Provera in occasione del Vogue’s Fashion Night Out: “Il futuro della Società? Sono certo che Massimo Moratti farà qualcosa per garantire il futuro dell’Inter, qualsiasi cosa faccia. Se resterà in Società? Deciderà lui. Qualunque cosa succeda so che se la decide Moratti il futuro dell’Inter è in buone mani”.

Leggi anche–> Inter-Thohir, l’affare slitta ad ottobre?

Leggi anche–> Trattativa Moratti-Thohir, pericolo chiusura

Leggi anche–> Zanetti alla Vogue Fashion Night: “Tornerò prestissimo”