Thohir Presidente dell’Inter: Moratti lascia i nerazzurri

Il 15 Ottobre 2013 sarà una data che difficilmente il popolo interista dimenticherà. Da oggi il club nerazzurro ha un nuovo socio di maggioranza: l’indonesiano Erick Thohir. La trattativa, che andava ormai avanti da circa 6 mesi, si è conclusa oggi con la firma del nuovo proprietario in calce a quei contratti che da oggi lo rendono il socio di maggioranza di uno dei club di calcio più prestigiosi al mondo.

Massimo Moratti cede così il 70% delle quote della squadra che lo ha reso il presidente più vincente della storia nerazzurra: “Sono soddisfatto, i tempi sono stati lunghi ma mi sembra che la cosa sia equilibrata e fatta bene” queste le prime parole di Moratti oggi a Milano subito dopo la firma, continua poi in un comunicato stampa: “Penso che la storia dell’Inter sarà arricchita da una nuova stagione, grazie ai nostri nuovi partner internazionali che, sono certo, contribuiranno a proseguire la serie di successi. Erick, Rosan e Handy conquisteranno nuove vittorie per i nostri amati colori, con la fiducia e l’amicizia dei nostri fantastici tifosi”.

Erick Thohir

Non si fanno attendere neanche le parole di Thohir: “Oggi è davvero un giorno speciale. Sono onorato che Massimo Moratti mi abbia affidato la responsabilità di guidare l’Inter in un nuovo capitolo della sua storia, e sono molto felice per il fatto che continuerà ad essere presente come mio partner. Il lavoro fatto dalla famiglia Moratti, dalla Grande Inter di Angelo al Triplete di Massimo, ha reso l’Inter uno dei club più rispettati al mondo, per il suo valore in campo, e per il suo impegno sociale”.

Leggi anche –> Ufficiale Inter a Thohir, Massimo Moratti: “E’ per il bene dell’Inter”

Leggi anche –> Il comunicato ufficiale dell’Inter F.C.: la società è di Thohir

Leggi anche –> Moratti annuncia: “Abbiamo firmato”

Leggi anche –> Thohir: “Le firme sono una benedizione”