Tifosa più bella d’Italia 2014, è Laura Iezzi di Pescara

La passione per il calcio può far finire in passerella a sfilare con la maglia della propria squadra quel cuore. E’ ciò che è successo a Laura Iezzi, una 18enne patita del Pescara, eletta come la più bella tifosa d’Italia.

Onestamente ci speravo molto, ma non credevo che ce l’avrei potuta fare davvero. C’erano tante belle ragazze e per una come me, che ha iniziato così per gioco, sembrava impossibile riuscire a batterle”, confessa Laura. Il suo calciatore preferito? Mathias Pogba, fratello di Paul: “Spero che possa aiutare il mio Pescara a tornare presto in Serie A perché ha davvero delle grandi qualità ed è anche molto giovane”.

Ma in realtà, i campioni che l’hanno convertita al mondo del pallone sono stati altri: “Ricordo che l’anno di Zeman, Insigne, Verratti e Immobile, qui era sempre una festa. La sera della promozione siamo stati in strada per tutta la notte a fare casino. Da quel momento mi sono legata tantissimo alla squadra della mia città e ho iniziato a seguire il calcio”. E così, per una sera, Miss Pescara ha potuto portare alti i colori della sua squadra.

Leggi anche: