Torino-Frosinone 3-2: sintesi e Highlights

Il Torino vince ma non convince. Berenguer salva i granata dall'ennesima beffa.

Il Torino conquista i tre punti al termine di una gara scoppiettante e ricca di gol. Un Torino dunque vincente ma che ancora non convince pienamente. 3-2 il risultato finale di una gara che ha visto il ritorno sotto la Mole di Moreno Longo, il figliol prodigo. Ma andiamo a vedere che cosa è accaduto al Comunale “Grande Torino”.

Sintesi della gara

Mazzarri lancia dal primo minuto Zaza in coppia con Belotti. Longo conferma la formazione della vigilia. La prima occasione da rete è per il Gallo al 6′. Al 20′ Rincon lascia partire un bolide che non lascia alcun scampo a Sportiello. Torino in vantaggio. La prima frazione di gara non regala altre emozioni e si conclude con i padroni di casa in vantaggio per 1-0.

Secondo tempo

La ripresa si apre con il Torino in attacco. Al 46′ Baselli mette in rete e raddoppia il vantaggio per la propria squadra. Al 58′ Goldaniga batte Sirigu e riapre l’incontro. Al 64′ Camillo Ciano insacca alle spalle di Sirigu la rete del pareggio. 2-2. Ma non è finita qui. I padroni di casa cercano immediatamente la reazione. Al 71′ azione di gioco del Torino, palla a Berenguer che lascia partire un tiro impeccabile che termina la corsa in rete. 3-2.

Il Torino porta a casa i tre punti ma quanta sofferenza. Ancora molto da lavorare in fase difensiva. Per il Frosinone una beffa amara dopo aver accarezzato per qualche secondo l’improbabile impresa. Moreno Longo dunque a rischio esonero. Le prossime ore potrebbero essere quelle decisive per conoscere il futuro del tecnico.

Formazioni e Video della gara

TORINO (3-5-2): Sirigu; Moretti, Nkoulou, Izzo; Rincon, Meité, Berenguer, Baselli, Aina; Belotti, Zaza. Allenatore: Walter Mazzarri.

FROSINONE (3-4-3): Sportiello; Krajnc, Salamon, Goldaniga; Chibsah, Hallfredsson, Molinaro, Zampano; Campbell, Ciofani, Ciano. Allenatore: Moreno Longo.