Torino-Milan, è già esordio in Serie A per Kakà?

Sembrerebbe non essersene mai andato da Milanello o almeno è questa l’impressione da ciò che si è visto dagli allenamenti e dai test delle ultime amichevoli da quando è tornato in rossonero. Stiamo parlando, naturalmente, di Ricardo Kakà.

Perché le giocate, gli assist e l’intesa con i compagni è quella di alcuni anni fa, quando il talento brasiliano lasciava il suo amato Milan per trasferirsi alla corte di Florentino Perez, presidente del Real Madrid. Ed anche nella seduta del pomeriggio di oggi, nella partitella in famiglia, il brasiliano è sembrato in una forma smagliante, dove ha fornito assist a ripetizioni al neo arrivato Alessandro Matri. Del resto, Adriano Galliani, in merito agli esami clinici riguardanti il ginocchio, era stato molto positivo al momento del suo acquisto.

Alessandro Matri

 

Una gran bella notizia per il tecnico, Massimiliano Allegri, che potrà disporre fin da sabato, in occasione del match serale contro il Torino, del campione brasiliano e viste la condizione non proprio perfetta dimostrata in questo piccolo scorcio di stagione da El Shaarawy, i tifosi rossoneri non potranno che esserne contenti, soprattutto in vista del doppio impegno di campionato e poi di Champions League contro il sempre più temibile Celtic di Glasgow. Peraltro, ulteriori notizie positive arrivano da Montolivo che sembrerebbe già pronto per il rientro in rossonero dopo la parentesi legata alla Nazionale ma le cui condizioni verranno, comunque, monitorate nei prossimi giorni.

Leggi anche –> Matri e Kakà, gol ed assist per i nuovi arrivati al Milan