Torino-Sampdoria 2-1: sintesi della gara e Highlights

Belotti trascina il Torino. Inutile la rete di Gabbiadini.

Una doppietta di capitan Belotti regala il successo al Torino contro la Sampdoria. Una vittoria dal profumo di Europa League che diventa sempre più certezza. Una prova di grande compattezza da parte dei granata che non lasciano spazio alla Sampdoria dell’ex Quagliarella. M andiamo a vedere le fasi salienti della gara valida per la 30° giornata del Campionato di Serie A.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Sintesi della partita

Mazzarri rispetta le previsioni della vigilia, unica eccezione fatta in attacco dove ad affiancare il Gallo non è stato Zaza ma Berenguer adattato in ruolo non suo. 3-5-2 il modulo dei locali. Linea difensiva formata da Izzo, N’Koulou e Moretti. Tra i pali la certezza Sirigu. De Silvestri, Baselli, Rincon, Meité e Ansaldi a centrocampo. Giampaolo affida l’attacco alla qualità di Quagliarella e Gabbiadini. Ramirez in cabina di regia dietro le due punte.

Atteggiamento positivo sin dai primi minuti dei granata che cercano di imporre immediatamente il proprio gioco. Quagliarella perde pallone a metà campo e fa ripartire il Torino con Baselli che va alla conclusione che termina sul fondo. Al 4′ apertura di Quagliarella per Gabbiadini, che poi crossa in mezzo ma trova la respinta della difesa granata. Al 12′ Finta e cross di Ansaldi, De Silvestri da due passi colpisce, con un’incornata, il palo esterno. Al 16′ Ansaldi prova il tiro dalla distanza, potente ma impreciso. Continua l’assedio dei locali. Al 17′ Meité prova la conclusione da posizione defilata, ma il suo destro termina alla destra del palo. Sampdoria che fatica a uscire dalla propria metà campo.

Al 26′ triangolo Ramirez-Quagliarella-Linetty, ma il polacco non riesce a infilare Sirigu sotto porta. Al 33′ cross di De Silvestri, Belotti approfitta dell’assenza di Colley per scavalcare Bereszynski e mettere il pallone in rete con un’incornata vincente. Al 35′ stacco di Nkoulou, il pallone termina poco sopra la traversa. Al 41′ colpo di testa di De Silvestri che prende tempo a tutta la difesa blucerchiata, ma il pallone termina sul fondo di poco. Nel recupero Andersen respinge un cross sui piedi di Belotti, che da due passi buca Audero per la seconda volta. Termina con il Torino in vantaggio per 2-0 la prima frazione di gara.

Secondo tempo e Video dell’incontro

La seconda frazione ricomincia sempre con i granata in attacco. Al 2′ dribbling di Belotti e sinistro potente, pallone fuori di poco. Al 7′ ancora tiro a giro di Belotti, Audero si allunga e respinge in angolo. Al 12′ Ramirez sfodera un tiro potente quasi da terra, Sirigu manda in corner. Giampaolo rinforza l’attacco inserendo Defrel al posto di Ramirez. Al 23′ problemi muscolari per De Silvestri che lascia il campo al suo posto Parigini. Al 35′ il neo entrato lascia partire il tiro da posizione defilata, Audero si allunga e devia il pallone. Al 38′ sinistro micidiale di Gabbiadini che non lascia scampo a Sirigu e riapre la partita. Nel finale la Sampdoria tenta l’ultimo assalto ma non riesce a trovare il pareggio.