Torino-Sampdoria 0-2 Risultato finale

Quello di Torino è un match che vale il riscatto per entrambe le compagini. Sia i granata che i blucerchiati devono infatti far dimenticare le recenti sconfitte in campionato, alcune delle quali hanno fatto molto discutere, come la sconfitta del Toro nel derby della Mole. La Samp viene invece dallo scivolone casalingo contro il Milano per 2-0 e due settimane fa addirittura  dalla scoppola rimediata all’Olimpico contro la Roma per 3-0.

Non ci sono grossi problemi per i tecnici, che possono quindi schierare la loro formazione tipo. Ventura schiera davanti il duo delle meraviglie Cerci-Immobile, con Kurtic, Vives e Farnerud in mediana e ai fianchi Darmian e Pasquale. I blucerchiati di Mihajlovic si schierano invece col 4-2-3-1 con in attacco Okaka punta centrale, supportato dal trio Eder, Gabbiadini, Soriano.

FORMAZIONI UFFICIALI:

Torino (3-5-2): Padelli, Maksimovic, Glik, Bovo, Darmian, Kurtic, Vives, Farnerud, Pasquale, Cerci, Immobile. All. Ventura

Sampdoria (4-2-3-1): Da Costa, Regini, Gastaldello, Mustafi, De Silvestri, Renan, Obiang, Eder, Gabbiadini, Soriano, Okaka. All. Mihajlovic

 

DIRETTA:

1′ pt. Iniziata

5′ pt. GOL DELLA SAMPDORIA: OKAKA IN RETE. L’attaccante è stato abile a sfruttare una mischi e a freddare il portiere. Posizione irregolare di Okaka al momento della conclusione. Torino-Samp 0-1

14′ pt. Conclusione del Torino da parte di Farnerud. Tiro di esterno sinistro che finisce molto largo

16′ pt. Traversa della Sampdoria. Okaka lanciato in contropiede sorprende Padelli con un pallonetto. Solo la traversa nega la gioia del gol all’attaccante

26′ pt. Colpo di testa di Kurtic su bel calcio d’angolo di Cerci. Blocca sicuro il portiere della Samp

34′ pt. Gran giocata di Immobile che si gira e conclude a giro sul secondo palo. Ottimo intervento di Da Costa che sventa

38′ pt. Occasione Torino: Cerci stoppa dentro l’area e conclude centrale. Bravo Da Costa in uscita

42′ pt. Forcing del Torino: cross di Cerci basso e rasente, Immobile sfiora soltanto a pochi metri dalla porta

1′ st. Ripresa con palla alla Sampdoria

2′ st. Torino aggressivo sin da subito. Immobile si smarca bene e conclude sul secondo palo. Tiro fuori di poco

10′ st. Cambio tra le fila del Torino: fuori Bovo, dentro Barreto, per aumentare il peso offensivo dei granata

14′ st. Colpo di testa di Glik che stacca bene ma mette a lato di poco

22′ st. Scatto di Immobile che controlla bene ma calcia a lato da buona posizione

33′ st. GOL DELLA SAMPDORIA: GABBIADINI BATTE UNA PUNIZIONE MAGISTRALE. Torino-Sampdoria 0-2

45′ st. Punizione da ottima posizione per Cerci che però calcia alto

49′ st. Partita finita. La Sampdoria vince 2-0 a Torino e ipoteca virtualmente la salvezza