Trabzonspor-Juve 0-2, Giovinco: " Mi è mancato il gol, l'importante era qualificarsi"

Sebastian Giovinco, non ha segnato nella serata europea di Trebisonsa, ma è stato uno dei migliori in campo grazie alle giocate e all’assist al bacio realizzato per il compagno di reparto Pablo Osvaldo: «E’ mancato solo il gol: non sono riuscito a segnare ma era più importante fare una bella prova e qualificarci. Pazienza se non sono riuscito a fare gol!» L’intesa con Osvaldo «Non abbiamo giocato tantissimo assieme alla Juve, ma in Under 21 e Nazionale maggiore qualche partita l’abbiamo fatta».

L’italo-argentino si è integrato bene con i compagni, tra andata e ritorno in Europa League ha segnato già 2 gol: «Abbiamo fatto una bella gara, mettendoli subito in difficoltà. Per fortuna siamo riusciti a segnare subito, cosa che ci ha dato tranquillità per il resto della partita». L’intesa con i compagni: «Non ho difficoltà a giocare con Tevez, Llorente o Giovinco. Ognuno sua caratteristica, cerco di abituarmi ad ognuno di loro.  Oggi io e Seba abbiamo fatto bene in fase difensiva, che era la cosa più importante. Poi per fortuna sono riuscito anche ad andare a segno». Prossima avversaria in europa League la Fiorentina, sua ex squadra: «Avrei evitato la Fiorentina. E’ una grande squadra».

TUTTO SU TRABZONSPOR-JUVENTUS

Leggi anche –> Trabzonspor-Juventus 0-2, Osvaldo: “Testa al Milan”