Tre Juventini nel futuro della Nazionale: ecco la nuova Italia di Conte

Il ct azzurro Antonio Conte pensa al futuro della Nazionale e ha nel mirino diversi giovani, di cui tre sono di proprietà juventina. Romagnoli, giocatore della Sampdoria di proprietà della Roma, poteva già essere presente a Coverciano ma, le convocazioni di Ogbonna e Chiellini, due mancini, hanno fatto preferire all’allenatore un giocatore di piede destro.

Daniele Rugani, giocatore dell’Empoli di proprietà juventina, è già stato convocato da Conte per le assenze di Astori e Ranocchia. Zappacosta, esterno dell’Atalanta, è un ottimo giocatore e sa giocare sia con la difesa a quattro che con la difesa a 3. Sturaro e Belotti, rispettivamente giocatori del Genoa e del Palermo, rappresentano due astri nascenti del calcio italiano, avendo fatto molto bene con i rispettivi club.

Domenico Berardi, giocatore del Sassuolo in comproprietà con la Juventus, sta ottenendo progressi nella fase di non possesso ma, preoccupa, il suo carattere. Infine, Federico Bernardeschi, giovane classe 1994 della Fiorentina, che si sta mettendo in luce soprattutto in Europa League.

Leggi anche –> Italia-Azerbaijan: Diretta Radio e Online su Radio Uno Rai

Leggi anche –> Italia-Azerbaigian, probabili formazioni: Pirlo in campo, Pellé in panchina