Tredicesima Giornata Serie B, Vittoria per Palermo ed Avellino

Nella tredicesima giornata di Serie B, si ferma il Lanciano capolista che pareggia in casa contro il Siena, subendo il gol del pari a cinque minuti dalla fine. Netta affermazione del Palermo del nuovo tecnico Iachini, che ha dato una sterzata positiva a tutto l’ambiente rosanero. Nel derby contro il Trapani vinto per 3-0, Barreto e soci sfornano una prestazione degna di nota, con protagonista il giovane bomber dell’under 21 Andrea Belotti, autore di un gol e di un assist.

Bisogna ammettere che i siciliani hanno una rosa nettamente superiore a tutte le altre compagini del campionato cadetto, con giocatori di esperienza e ragazzi interessanti che possono mettersi in luce nel corso dell’anno. L’obiettivo è vincere il campionato e cercare di risalire l’anno prossimo in serie A, categoria in cui merita di stare, sia per l’ambiente, che per i tifosi. Il cammino è ancora lungo, ma la strada imboccata sembra quella giusta.

Nel posticipo del lunedi, l’Empoli si fa beffare negli ultimi minuti del match da una buona Ternana, su un campo reso pesante dalla pioggia. L’altra sorpresa di quest’ anno in positivo assieme al Lanciano, è senza dubbio l’Avellino, che continua a stupire, e lo fa espugnando un campo difficile come quello del Brescia, che in casa è squadra che si fa rispettare.

Massimo-Rastelli Avellino

Terzo in classifica il Crotone, dopo la vittoria di Carpi, i calabresi non possono più nascondersi, se dovessero continuare cosi, il loro obiettivo nei prossimi mesi potrebbe anche cambiare. Il Cesena sprofonda a La Spezia, perde per 2-1, andando anche in vantaggio nella prima frazione, ma facendosi rimontare nella ripresa. I gialloblù emiliani del bomber ex viola Babacar pareggiano in trasferta a Castellammare con la Juve Stabia ultima in graduatoria. Il Varese esce sconfitto dalla trasferta di Bari, i pugliesi sono a quota 13 punti in piena zona playout, ma con una striscia di tre risultati utili consecutivi.

Squadra in crisi di risultati, più che di gioco è il Novara di Aglietti, che al “Silvio Piola” non riesce ad avere la meglio nemmeno del Latina, anzi va sotto per due volte, ma ha il merito di non mollare fino alla fine riuscendo a raddrizzare il risultato. Terzo pareggio consecutivo per i lombardi. Pescara corsaro a Padova, abbruzzesi reduci da due vittorie e un pareggio nelle ultime tre giornate, sintomo che la squadra sta ritrovando pian piano forma fisica, e sicurezza nei propri mezzi, caratteristiche fondamentali se si vuole puntare alle zone alte. Scontro salvezza, vista l’attuale posizione di entrambe le compagini, era quello che andava in scena allo Stadio “Granillo”, fra la Reggina ed il Padova, due squadre che stanno deludendo e che ad inizio stagione avevano ben altri obiettivi.

David Di Michele

Vittoria di misura da parte dei calabresi, grazie alle due reti messe a segno da David Di Michele, calciatore di maggior tasso tecnico, ed in grado di fare spesso la differenza in questo torneo. Domani intanto e attesa l’assemblea di Lega a Milano per discutere e poi decidere il futuro di Tommaso Rocchi al Padova: sarà valutata la possibilità di inserire immediatamente l’attaccante ex Inter e Lazio in rosa o se attendere l’apertura del mercato invernale a gennaio. Certamente sarebbe un gran colpo per i padovani, che fino ad ora stanno avendo non poche difficoltà nel reparto offensivo.