Udinese 2013/2014, Di Natale rinnova il contratto: niente Milan

Il Milan si muove con grande intensità sul mercato, alla ricerca di qualche nome che possa effettivamente permettere alla squadra di Allegri di affrontare nel miglior modo possibile i preliminari di Champions League di agosto e soprattutto poter competere per lo Scudetto.

Il nome accostato a più riprese al club rossonero è quello di Carlitos Tevez, per cui c’è da battere la concorrenza della Juventus, ma da qualche giorno si parla anche di Antonio Di Natale, bomber dell’Udinese, fuori dai parametri del Milan, non solo economicamente ma anche come età: il diretto interessato, che si diceva avesse già trovato un accordo con Galliani, resterà in Friuli e concluderà lì la sua eccellente carriera.

massimiliano allegri

Come dichiarato dallo stesso bomber napoletano, le voci sono infondate poiché non ha mai voluto lasciare Udine, che da qualche anno è la sua casa: dunque sfuma un nome per l’attacco del Milan, con la dirigenza pronta a fiondarsi con decisione su Tevez, in attesa che magari venga anche messa a punto una cessione (El Shaarawy?) che andrebbe a rimpinguare le casse del Milan in un periodo dove il bilancio conta più dei risultati sul campo.