Udinese-Juventus, Allegri: "Nessuna rissa con Vidal in allenamento"

“Non c’è stata nessuna rissa con Vidal in allenamento, anche perchè lui quel giorno non c’era, dovendo fare la risonanza”. Così Allegri nella conferenza stampa di vigilia di Udinese-Juventus, in programma domani alle ore 15.00. Al tecnico è infatti stato subito chiesto se fosse avvenuta una piccola rissa nell’allenamento di giovedì, come riportato su Tuttosport. Allegri ha poi aggiunto: “Normale che uno esca dal campo arrabbiato quando viene sostituito, fa parte del calcio, ma con Vidal non c’è nessun problema”

Nella conferenza stampa, riportata integralmente su tuttojuve.com, il tecnico toscano è stato però assediato sull’argomento Vidal. Questa le sue dichiarazioni più importanti in questione: “Per lui è un annata particolare, perchè è stato operato a un ginocchio dopo aver fatto gli ultimi tre mesi dell’anno scorso in cui si allenava poco e dopo un mese ha fatto un Mondiale, quindi è normale che il ginocchio sia sofferente, comunque conto di recuperarlo per la gara contro il Milan.

Sulla gara di domani: “Partita molto difficile, l’Udinese viene da una vittoria importante come quella di Empoli, è una squadra che chiude bene gli spazi, e poi ha un calciatore come Di Natale che segna sempre, quindi dovremo stare molto attenti”. Quindi aggiunge: “Dobbiamo portare a casa i tre punti perchè siamo in un momento cruciale del campionato”. Gli viene quindi chiesto cosa intende per momento cruciale del campionato: “Momento cruciale perchè ci avviciniamo, anche se siamo ancora abbastanza lontani, allo scontro diretto e quindi bisogna arrivarci nelle migliori condizioni possibili e cercare di non sprecare il vantaggio che abbiamo acquisito fino ad ora.

Sulla formazione di domani, la domanda è se giocherà Morata dall’inizio, dopo il gol di Parma:Devo valutare, anche Llorente nell’azione del gol è stato decisivo, senza contare che ha fatto un ottima prima parte di stagione”. Sul mercato, Allegri ha cercato di dribblare ogni domanda, limitandosi ad affermare cheSe parte Giovinco avremo sicuramente bisogno di un attaccante”. Una battuta anche su De Ceglie, arrivato ieri: Potrà farci molto comodo, dato che abbiamo Asamoah infortunato”.

Leggi anche: Serie A, Probabili Formazioni: Udinese-Juventus (Serie A 2014-15)

Leggi anche: Udinese-Juventus, arbitra Gervasoni di Mantova