Ufficiale, il Palermo non esiste più, il fallimento depositato stamattina

La “vecchia” società del Palermo, l’U.S Città di Palermo, non esiste più: stamane la Procura di Palermo sotto richiesta ufficiale della procura ha presentato il fallimento della società, non è stata sufficiente l’offerta presentata dal figlio dell’ex presidente rosanero Zamparini di 10 milioni di euro per “coprire” il concortato dei creditori.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Secondo i giudici “risulta acclarata la sussistenza dello stato di insolvenza tenuto conto delle ingentissime esposizioni debitorie gravanti sulla società”.

Già atteposti i sigilli sui beni della vecchia società, mentre si complica la situazione legale di Zamparini già sotto accusa di falso in bilancio, adesso l’ex presidente dovrà rispondere dell’accusa di bancarotta flaudolenta.