Ultime Inter, Moratti: “Non faccio paragoni Mou-Mazzarri, cerchiamo di far bene”

All’indomani della vittoria in rimonta contro la Fiorentina di Montella, Massimo Moratti cerca di tenere tutti concentrati: “L’Inter di Mazzarri come quella di Mourinho? Non facciamo paragoni, questa è una squadra con carattere e grinta, con amor proprio e vogliono dimostrare con il lavoro che la brutta stagione dell’anno scorso è ormai passata. Scudetto? Restiamo assolutamente con i piedi per terra, pensiamo solo a far bene.”

Walter Mazzarri

Poi il numero uno nerazzurro si sofferma sui singoli: “L’episodio di Guarin non l’ho seguito, ma è un bravo ragazzo e sa di aver sbagliato, era solo dispiaciuto, dopo la gara l’ho incontrato ed era tranquillo. Cambiasso è stato un trascinatore, in campo ha fatto tutto ciò che un calciatore deve fare. Inoltre sono contentissimo per Jonathan e Alvarez, sono diventati dei giocatori importanti per la squadra e sono entrati nel cuore dei tifosi”.

Leggi anche -> Gestaccio di Guarin ai tifosi in Inter-Fiorentina, le scuse del colombiano

Leggi anche -> Inter-Fiorentina 2-1, le pagelle: intramontabile Cambiasso

Leggi anche -> Interviste dopo Inter-Fiorentina, Ranocchia e Taider: “Testa bassa e lavorare”