Ultime Notizie Calcio, VAR: No al Fuorigioco nei casi dubbi

during the Serie B Playoff Final second leg match between Hellas Verona and Hellas Verona at Stadio Marcantonio Bentegodi on June 2, 2019 in Verona, Italy.

La decisione dell’IFAB fa discutere sul VAR, qualora ci dovessero essere casi dubbi, gli arbitri potranno decidere di dire no al fuorigioco e lasciare buona l’azione.

La decisione sul VAR

Da quando è stato creato, il VAR è stato certamente uno strumento utile per supportare alcune decisioni dell’arbitro, nei casi in cui il direttore di gara ed i suoi collaboratori non riuscivano ad osservare alcuni fatti avvenuti in campo. Secondo dati statistici sono notevolmente diminuiti gli errori arbitrali, ma non sono mancati anche casi di discussione per alcune interpretazioni al regolamento.

Una delle norme più chiare, sembrava essere quella sul fuorigioco, anche perché considerata oggettiva, invece l’IFAB, l’organo internazionale di calcio nel quale vengono decise le regole del gioco, ha sentenziato di non far intervenire nei casi dubbi il guardalinee, ed anche qualora al VAR venga accertata posizione irregolare per alcuni millimetri, si lascerà giocare lo stesso. Questa norma verrà con ogni probabilità inserita a partire dagli ottavi di Champions League, ma sta già facendo discutere.