Ultime Notizie, Inter-Fiorentina: dubbi di formazione e precedenti

Il passaggio di proprietà dell’Inter dall’attuale presidente dell’Inter, Massimo Moratti, all’indonesiano Erick Thohir sembra ormai esser cosa fatta, infatti, dopo aver trovato l’accordo mercoledì scorso a Parigi, si attendono solo le firme che potrebbero arrivare nella giornata di venerdì consegnando di fatto il 70% delle quote dell’Inter in favore dell’indonesiano.

Le vicende societarie non disturbano affatto Walter Mazzarri e i suoi ragazzi,tanto che il tecnico continua a preparare senza problemi la squadra in vista della sfida di giovedì sera contro la Fiorentina di Vincenzo Montella, posticipo del quinto turno di Serie A 2013/2014. Mazzarri è stuzzicato dall’idea di poter schierare un attacco pesante con Alvarez a supporto di Palacio e Milito, trovando spunto dalla formazione “tipo” che schierava a Napoli con Hamsik trequartista, Lavezzi e Cavani in attacco.

Vincenzo Montella

 

Sono solo speculazioni al momento ma con un Milito ritrovato tutto è possibile, aspettiamoci delle sorprese quindi. Diversa è la situazione per Vincenzo Montella, il quale si affida al 4-3-2-1 non potendo contare sugli infortunati Gomez, Cuadrado, Ilicic alle prese con qualche problemino fisico e lo squalificato David Pizarro. Sarà una sfida avvincente tra due grandi realtà di questo campionato. Inter-Fiorentina dello scorso anno finì 2-1 per i padroni di casa con reti di Milito,Cassano e Romulo.

L’ultimo successo viola a San Siro contro l’Inter risale al 7 maggio 2000, da allora i nerazzurri hanno sempre battuto la Fiorentina al Meazza per un totale di 12 vittorie consecutive. Al momento sono 13 le reti segnate per i nerazzurri potendo vantare del miglior attacco. Si annuncia spettacolo quindi al Meazza con 2 squadre che fanno della fase d’attacco e dei gol la loro arma in più, soprattutto con Milito e Giuseppe Rossi ritrovati.

Leggi anche –> Moratti vende a Thohir, la storia del Presidente dell’Inter (VIDEO)
Leggi anche –> Designazioni Arbitrali: Inter-Fiorentina, arbitra Valeri