Ultime Notizie Inter, Moratti parla dopo il CdA: "Con Thohir Inter competitiva"

All’uscita dalla sede dell’Inter dopo l’odierno consiglio d’amministrazione, Massimo Moratti si ferma per rispondere ai numerosi reporter accorsi per l’occasione. A differenza del socio Tronchetti Provera, Moratti appare più disteso e disponibile a parlare del CdA appena terminato: “Non è stato niente di particolare” – asserisce il patron nerazzurro –  “c’era solo da ratificare il bilancio dell’anno scorso. Poi c’è stata una chiacchierata mia con i consiglieri, ma non c’era nulla di nuovo”.

Gli viene chiesto inoltre se le firme si possano dare ormai per scontate, ma qui precisa: “Sì, può sembrarlo. Poi qualsiasi cosa non è mai scontata. Possiamo non essere lontani, ma finché non ci sono le firme io non posso né devo dare nessun annuncio. E nemmeno cambia molto sotto il profilo della gestione della società: non ci sono stravolgimenti”. Molti si aspettano l’ufficialità prima del week end ma Moratti temporeggia: “Potrebbe anche essere, ma dipende da tanti piccoli fattori”.

thohir

Poi è la volta delle domande su Thohir e soprattutto di che Inter sarà con l’indonesiano:Spero ancora migliore di questa qui, perché è quello per cui facciamo tutta questa operazione”. In fine arrivano le domande sul futuro della famiglia Moratti in società, dato che si vocifera di tre consiglieri in organico: “Dipende quanti saranno i consiglieri, poi da lì si faranno le considerazioni a seconda delle percentuali che ognuno avrà. Se si tratta di 3 soci che entrano, ognuno avrà delle percentuali e rappresenterà sé stesso in una certa maniera. E quindi anche noi, rappresentando una grossa fetta della percentuale, avremo i nostri soci”. Resterà presidente? “Vedremo”.

Leggi anche–> Tronchetti Provera: “Parlerà Moratti a breve”

Leggi anche–> Moratti, ultimo CdA da presidente

Leggi anche–> Il futuro dell’Inter tra Roma e Thohir