Ultime Notizie Inter, Rivoluzione anche per le Giovanili?

La squadra Beretta è stata sconfitta 4-1 dall’Atalanta in finale del campionato nazionale proprio da chi nell’Inter ha fatto la storia: Beppe Bergomi. L’Inter di Sergio Zanetti ha potuto contare sul tifo di suo fratello Javier capitano della prima squadra oltre che su quello del Direttore Sportivo Piero Ausilio, ma a nulla è valsa la loro presenza nonostante l’1-0 dell’andata.

Per il “Beppe Nazionale” un successo di rivincita visto che l’anno scorso era stato battuto con la sua Atalanta sempre dall’Inter e sempre in finale. In una intervista rilasciata a Sky Sport 24 il tecnico, pieno di entusiasmo, rilancia il suo lavoro motivazionale sul gruppo affermando di aver compiuto un vero e proprio miracolo dopo l’1-0 subito in casa e dichiarando addirittura che con tutte le occasioni create il 3-0 al primo tempo sembrava addirittura poco.

stramaccioni inter

I due allenatori assicurano che molti di questi 18-enni saranno i probabili protagonisti del prossimo calcio nostrano. Certo è che l’Inter dovrà rivedere anche le politiche del settore giovanile. In fondo sembra che le cose non siano davvero migliorate da quando, qualche anno fa, furono raggiunti successi straordinari con Stramaccioni. Staremo a vedere.

LEGGI ANCHE –> Ultimissime Inter: il nuovo allenatore Mazzarri visita la Pinetina