Ultime Notizie Inter, Thohir-Moratti incontro decisivo a Parigi

Questa volta sembra davvero fatta per la fumata bianca! Moratti e Thohir si sono incontrati dove tutto è cominciato: a Parigi, sede della banca Lazard, proprio laddove Moratti si recò per richiedere consulenza per la ricerca di soci. I funzionari della banca francese (specializzata in questo tipo di trattative) hanno preparato per l’operazione, una vera e propria brochure chiamata Tripletta.

Sostanzialmente un book che reclamizzava l’ Fc Internazionale, rendendola accattivante agli occhi di possibili acquirenti. La procedura prevedeva diverse sessioni dedicate agli incontri con i potenziali interessati, una sorta di richiamo pubblicitario seguito da una cernita degli acquirenti realmente intenzionati e congrui. Lo sviluppo si è delineato poi sulla volontà di Moratti di saldare l’Inter del presente a quella del futuro con una progettualità a fare da ponte tra le due epoche societarie. Da tutto ciò è risultato essere il magnate indonesiano Erick Thohir il socio ideale. I primi incontri sono stati molto produttivi per entrambe le parti, successivamente è stato il momento dei tira e molla per definire la suddivisione delle quote, a cui hanno fatto seguito le tensioni generate dalla mancata partecipazione degli emissari di Thohir alle trattative per il rinnovo del contratto di sponsorizzazione con la Nike.

Il Presidente dell'Inter Massimo Moratti

 

Una volta chiarita la posizione di Teddy Thohir, padre del tycoon asiatico, e specificato che non interverrà coi propri capitali, dovrebbe essere questione di ore per il definitivo passaggio della società nelle mani di Erick Thohir. Successivamente dovrebbero saldarsi alla società anche il socio Roeslani e il colosso multinazionale Bakhrie che garantirà il futuro stadio di proprietà. Insomma manca poco, e di certo non si torna più indietro, si farà o forse… si è già fatto, non è da escludere infatti che Erick Thoir sia già presidente dell’Inter e non ci sia ancora dato saperlo. Le firme potrebbero essere state apposte già nella notte passata. I regolamenti infatti non prevedono che si dia l’ufficialità su trattative di questa natura.

Leggi anche–> Thohir-Moratti, il matrimonio si fa difficile