Ultime notizie Juventus: Cesare Prandelli per il dopo Conte?

Antonio Conte, 44 anni, salentino d’origine e piemontese d’adozione, cuore bianconero e mentalità vincente. E’ questo l’identikit del nostro amato mister che in soli due anni ha risollevato le sorti della Juventus trascinandola verso il doppio trionfo in campionato e in Supercoppa come un vero condottiero, un vero capitano che ha fatto sentire la sua presenza anche quando chi lo accusò lo costrinse a stare lontano dalla sua Signora.

Un tecnico di tale carattere e carisma è però senza dubbio oggetto del desiderio di tanti club anche a livello internazionale. Già si era vociferato di un possibile addio del tecnico in seguito alla conquista del secondo scudetto consecutivo. I successi in campionato contano ed esaltano ma forse non quanto la corsa verso la conquista della coppa dalle grandi orecchie che ogni allenatore sogna, un giorno, di poter alzare al cielo.

Antonio Conte allenatore Juventus

Si sa che esiste ancora un evidente gap tra la Juventus e gli altri club internazionali che disputano l’ambito torneo; distanza che Marotta e Paratici hanno tentato di accorciare regalando ad Antonio Conte qualche innesto prestigioso che potesse convincere il tecnico a non abbandonare il progetto bianconero almeno per un altro anno. Siamo certi che Carlitos Tevez è una delle ragioni che hanno trattenuto Conte a Torino cosi come l’amore e la passione per i colori che lo stesso tecnico indossò in un passato non troppo lontano.

E’ inevitabile però pensare a chi sarà il futuro erede di Antonio Conte. Secondo alcune indiscrezioni potrebbe essere Cesare Prandelli il successore del tecnico salentino. Il tecnico bresciano che militò in bianconero per sei stagioni (1979-1985) lascerà la guida della Nazionale al termine dei mondiali in Brasile e potrà quindi diventare uno dei candidati alla panchina della Juventus qualora Antonio Conte decidesse di cercare nuovi stimoli altrove.

 

Leggi anche–> Ultime notizie: Inter-Juventus si giocherà sabato 14 alle 18
Leggi anche–> Bilancio calciomercato Juventus: Quagliarella rimane a Torino