Ultime Notizie Milan, Honda e Mexes fuori dai piani di Seedorf?

Il Milan dopo aver battuto di misura il Bologna di Davide Ballardini grazie alla splendida rete di Mario Balotelli si concentra in vista della supersfida di Champions League contro l’Atletico Madrid del “Cholo”, Simeone, ex centrocampista di Lazio ed Inter e che vivrà quasi come un derby la gara di andata a San Siro. I rossoneri vogliono tornare ad essere brillanti in una competizione che negli anni li ha sempre visti protagonisti e che addirittura quest’anno li vede unica squadra italiana partecipante alla fase degli ottavi.

Ma dalla sfida contro il Bologna sono giunte due indicazioni che si possono ritenere importanti per il futuro tecnico del Milan: infatti mister Seedorf sembra aver quasi definitivamente bocciato Philippe Mexes, reo di prestazioni troppo superficiali, come dimostrato a Napoli dove ha responsabilità di almeno due gol dei partenopei. Il mister olandese, che lo ha lasciato in panchina, preferendogli Zaccardo al momento della sostituzione dell’infortunato Zapata: una indicazione che potrebbe anche voler dire non rischiare il francese per l’Atletico Madrid, considerando che il colombiano forse non ce la farà. Alla fine però il difensore centrale ex Roma sembra essere il principale candidato a dare l’addio ai colori rossoneri a giugno, anche considerando il suo stipendio eccessivo (ben 4 milioni di euro annui).

La squadra rossonera, ed in primis i tifosi del Milan, si aspettano ancora moltissimo da Keisuke Honda, che però è sembrato anche contro i felsinei, fuori dal gioco della formazione di Seedorf: abulico in campo e poi anche infastidito al momento della sostituzione, meritata. I tifosi si domandano quale sia il vero Honda, che comunque contro l’Atletico non potrà esserci, avendo già giocato la Champions col CSKA Mosca. Per il giapponese potrebbe aprirsi da qui a giugno quello che è un periodo di valutazione: arrivato come colpo invernale, non sta rispettando le attese, per cui la dirigenza potrebbe rimandare a fine stagione eventuali discorsi legati ad una sua permanenza o meno al Milan, al momento non certa.

Leggi anche -> Milan-Atletico Madrid: i Colchoneros strapazzano l’avversario in campionato

Leggi anche -> Torneo di Viareggio 2014: la finale sarà Milan contro …