Ultime notizie Milan: Inzaghi salvo dall'esonero, il motivo

Le ultime notizie in casa Milan non sembrano destare preoccupazione circa il futuro di Pippo Inzaghi: l’ex attaccante rossonero potrà sedere sulla panchina rossonera anche nella prossima gara contro il Cagliari. Niente esonero per Pippo Inzaghi che viene salvato dal primo tempo giocato dalla squadra contro la Fiorentina che, seppur troppo poco, resta un segnale incoraggiante, quanto meno per tentare di concludere la stagione senza danni ulteriori.

La dirigenza ha infatti apprezzato quanto fatto dalla squadra rossonera nella prima parte della partita contro la Fiorentina. Positive le prove di alcuni elementi come Paletta, ma anche il solito Bonaventura, senza dimenticare il buon apporto in zona offensiva di Mattia Destro che ha trovato il secondo gol con la maglia del Milan, seppur in maniera alquanto fortunosa.

Come analizzato da La Gazzetta dello Sport sono i numeri ad essere impietosi per il Milan. Il 2014 si era concluso con dei segnali positivi eppure le cose si sono stravolte nel nuovo anno. Due vittorie, contro le ultime due in classifica, 21 punti persi nelle sfide in cui il Milan era passato in vantaggio. Dunque fiducia a Inzaghi per quella che è una stagione praticamente compromessa: resterà lui, probabilmente fino a giugno, per poi lasciare il posto ad un allenatore da cui ripartire.

Leggi anche: