Ultime Notizie Salernitana, Curva Nord e scaramanzia

“Non è vero ma ci credo” recita un intercalare, e mai come nel caso della Salernitana, il modo di dire sembra appropriato. Tanti tifosi, ad inizio partita contro il Matera, quando hanno visto Gori andare verso la Curva Nord avranno pensato la stessa cosa “stasera perdiamo”. La storia è questa. Dopo un incontro tra squadra e tifosi nello scorso campionato, alcuni capi della tifoseria granata chiesero ai calciatori di fare in modo di attaccare nella ripresa sotto la Curva Sud.

Bene. Da allora la Salernitana non ha più perso in casa. Non ha perso fino alla gara interna contro il Lecce di quest’anno. Anche in quell’occasione i salentini riuscirono a difendere nella ripresa sotto la curva nord. Lunedi sera contro il Matera è avvenuto lo stesso.

La scaramanzia in questo caso si è evoluta. Un paio di decadi fa, ai tempi del primo mandato del profeta Delio Rossi, girava la voce in curva che “I granata segnano sempre sotto la Nord“. All’epoca però il dato non era preciso come in questa circostanza. I numeri di quest’anno tolgono ogni dubbio. Di sicuro attaccare nella ripresa sotto la curva Sud è una spinta emotiva in più per i calciatori granata e un problema in più per gli avversari. La sconfitta col Matera sicuramente non deriverà da questo, però facciamo in modo che alla prossima ci si schieri dal lato giusto del campo.

Leggi anche: