Ultimissime Cagliari, Cellino: “Vendo la società”

Vendo il Cagliari”. Questo l’sms che il presidente della squadra sarda Massimo Cellino ha inviato questa mattina da Miami. Il numero uno rossoblù ha scritto: “22 anni sognando l’impossibile. Sono un povero romantico sognatore, scusatemi se non ci sono riuscito. Ho praticamente venduto il Cagliari, ora quando i legali dei compratori avranno assicurazioni dal sindaco (di Cagliari, ndr) che avranno dove disputare le partite firmano e pagano anche domani. Sono brava gente, ma ho paura che si ‘sbrunchino’ con la nostra triste realtà”.

Quest l’annuncio ufficiale, ma a chi abbia venduto la società resta ancora un mistero. Naturalmente sono diverse le indiscrezioni delle ultime ore per capire chi sono questi compratori che secondo Cellino vanno a sbattere a “pestare il muso”. Tra gli acquirenti ci potrebbe essere o la Qatar Foundation della famiglia regnante del Paese asiatico, già nel calcio a Parigi con il Psg e sponsor del Barcellona, ma non è da escludere che si possa trattare di una società americana che si occupa di costruzione di grandi stadi.

Quell che è sicuro è che Cellino esce di scena anche se potrebbe conservare una piccola quota della proprietà. Il presidente rock comprò la compagine sarda nel 1992 e che ha saputo governare con diligenza finanziaria, nonostante gli ingenti problemi avuti con lo stadio. Una struttura che comunque dovrà essere costruita e a questo ci dovranno pensare i nuovi compratori, visto che il sindaco Massimo Zedda ha fatto sapere di essere in attesa di un progetto serio.