Ultras Verona, disegnano svastica con le automobili parcheggiate

Auto parcheggiate formando il simbolo di una svastica. Che sia un caso? L’alternativa riproduzione del simbolo nazista, immortalata da un passante, sarebbe nata in occasione della festa di fine anno della Curva Sud, al Vallo dei bastioni di Città di Nimes, Verona.

Nessuna smentita ancora da parte dei tifosi dell’Hellas, nonostante non sia chiaro, dalla foto scattata dal testimone, se effettivamente siano proprio gli ultras, quelli davanti la casupola di legno vicino le auto. Una cosa è certa: le simpatie politiche dei tifosi gialloblu non sono un segreto: alla festa di fine stagione, avvenuta sabato scorso, erano invitati anche gruppi musicali come Sumbu Brothers e i 1903, di estrema destra.

Insomma, sulla presunta svastica aleggia ancora il mistero. Intanto, il passante che l’ha notata per primo non ha tardato a diffondere la foto e a inviarla al quotidiano locale “L’Arena”. E in Rete esplode lo sdegno.

Leggi anche –> Borussia Dortmund, uno spot contro il Nazismo (video)